Banda ultralarga: il futuro a 1 Gigabit in Italia

Banda ultralarga: cos’è, piano nazionale, verifica coperture, gare Infratel e il futuro a 1 Gigabit in Italia

La banda ultralarga è l’invio di dati ad altissima velocità (oltre 30 megabyte al secondo), attraverso una connessione con fibra ottica. L’Italia porta avanti un piano strategico per la banda ultra larga. Attraverso siti dedicati in Italia è possibile verificare la copertura della banda ultralarga al proprio indirizzo di casa, in tutte le regioni e province. Il progetto strategico Banda Ultralarga è già attivo in Italia. Facciamo chiarezza su come funziona la banda ultra larga, le implicazioni per Infratel Italia e Telecom.

Con l’aggiudicazione dei bandi Infratel per la banda ultra larga a Open Fiber e l’avvio degli interventi sia nelle aree bianche che in quelle dove sono presenti altri operatori, il Piano Banda Ultra Larga sta entrando nel vivo, e con esso la diffusione della fibra nelle case degli italiani.

Cos’è il piano banda ultralarga nazionale.

Come noto, all’interno del Piano sono coordinate le politiche in materia di sviluppo della fibra ottica, elaborate dal governo secondo gli obiettivi dell’Agenda digitale europea. In particolare, il piano definisce le linee guida delle iniziative pubbliche finalizzate alla realizzazione delle infrastrutture a banda ultra larga nel periodo che va dal 2014 al 2020, stabilendo di coprire l’85% della popolazione a 100 Mbps e tutti cittadini con connettività di almeno 30 Mbps.

Le risorse disponibili sono 3,6 miliardi di euro.

Così come il precedente Piano Banda Larga del 2009, il Piano Banda Ultra Larga viene attuato da Infratel, società in-house del ministero dello Sviluppo economico, il cui principale obiettivo è promuovere la realizzazione e l’integrazione di infrastrutture che offrono servizi internet a banda larga nelle aree a fallimento di mercato, dette aree bianche in sede europea e declinate nei cluster C e D in Italia.

Riferimenti:

Puoi trovare l’articolo completo e altre informazioni a questo link: https://bit.ly/2LDrjMK

2018-06-18T12:43:07+00:00